Piazza Farnese: eleganza prêt-à-porter

piazza Farnese

Nel rione Regola, a pochi passi da Campo de’ fiori, il fascino di piazza Farnese incanta tutti. Racchiusa tra antichi e nobili palazzi, è tra le piazze più eleganti della capitale.

Qui confluiscono, come fiumi al mare, ben 8 tra vie e vicoli. La più importante è via di Monserrato, trionfo di botteghe artigianali ed eleganti boutique che nulla hanno a che fare con le catene commerciali.

Oltre a Palazzo Farnese, sede dell’ambasciata di Francia, gli edifici più importanti che vi si affacciano sono la chiesa e il convento di santa Brigida, il palazzo del Gallo di Roccagiovane, posizionato di fronte a palazzo Farnese, tra vicolo dei Baullari e via della Corda, e palazzo Mandosi Mignanelli che ospita da più di 30 anni il Ristorante Camponeschi.

È questo un contesto che fa sognare, che con la sua atmosfera conquista i turisti e lascia ogni volta persino i romani increduli dinanzi a tanto splendore.

“Una bellezza da vivere, non solo da ammirare”, sottolinea Alessandro, patron del ristorante Camponeschi. “Piazza Farnese è un luogo vivo e pulsante. Diversamente sarebbe come un bel presepe con i suoi pastorelli. Ecco perché con il ristorante e il wine bar Camponeschi, diamo ogni giorno la possibilità di gustare questa piazza fino in fondo. Perché possa essere un luogo accogliente, non solo un punto sulla cartina della città. Eleganza sì ma prêt-à-porter!”.

 

Love affair: Piazza Farnese, eleganza prêt-à-porter

Lascia un commento